domenica, Giugno 23, 2024

Sicilia, il TAR sospende nuovamente la caccia alla Tortora

Ancora una vittoria delle associazioni ambientaliste, in Sicilia, in tema di caccia: la terza sezione del Tribunale Amministrativo Regionale, infatti, ha ordinato lo stop della caccia alla Tortora selvatica accogliendo l’ulteriore richiesta di sospensiva urgente contro la nuova modifica del Calendario venatorio che prolungava fino al 31 ottobre la caccia a questa specie migratrice, in forte declino in tutta l’UE.

Il ricorso era stato presentato da Enpa, Lac, Legambiente Sicilia, Lndc Animal Protection, Lipu e Wwf Italia tramite gli avvocati Antonella Bonanno e Nicola Giudice. Nel ricordare come “la Commissione europea abbia in passato richiesto all’Italia chiarimenti sulla non corretta applicazione di alcune disposizioni della Direttiva 2009/147/CE e riguardo all’attività venatoria praticata in Italia su diciannove specie di uccelli in cattivo stato di conservazione, tra le quali la Tortora selvatica”, il TAR ha deciso di sospenderne la caccia in Sicilia poiché “nel bilanciamento dei contrapposti interessi, valutato altresì il danno grave ed irreparabile connesso all’illegittimo prolungamento del calendario venatorio per la Tortora selvatica, appare meritevole di maggior tutela quello perseguito dalle associazioni ricorrenti, quanto al principio di precauzione e dell’interesse generale alla tutela della fauna selvatica rispetto a quello ludico-sportivo connesso al prelievo venatorio perseguito dalle associazioni controinteressate resistenti”.

La Regione Siciliana e le nove associazioni venatorie che si erano costituite nel procedimento sono state condannate, già in questa prima fase cautelare, al pagamento delle spese processuali.

Enpa, Lac, Legambiente Sicilia, Lndc Animal Protection, Lipu e Wwf Italia hanno espresso soddisfazione per l’importante vittoria giudiziaria, l’ultima di una rilevante serie di pronunciamenti del TAR e del CGA – che, in via cautelare, già a luglio, agosto e settembre avevano accolto le istanze dei ricorsi delle associazioni ambientaliste ed animaliste – con cui erano state ripetutamente bocciate le più importanti previsioni del Calendario Venatorio 2022-2023.
Nei loro ricorsi, infatti, le associazioni avevano denunciato l’illegittimità del Calendario per violazione delle normative nazionali e comunitarie sulla tutela della fauna e per il mancato rispetto del parere scientifico dell’Istituto Superiore Protezione e Ricerca Ambientale (ISPRA).

Il prossimo 23 novembre il TAR si riunirà nuovamente per discutere nel merito il ricorso ma i giudici amministrativi, intanto, hanno ordinato all’Assessorato regionale all’Agricoltura di esibire, entro trenta giorni, atti e documenti relativi al complessivo numero di coloro che si sono registrati, prima dell’avvio della stagione venatoria, sul portale web dedicato alla registrazione dei cacciatori che intendevano abbattere le Tortore, “alla regolarità o meno delle registrazioni giornaliere sui prelievi effettuati dai cacciatori” ed “all’avvenuto superamento o meno dei limiti di prelievo stabiliti”.

Enpa, Lac, Legambiente Sicilia, Lndc Animal Protection, Lipu e Wwf Italia, nella nota diffusa alla stampa “auspicano che la Regione Siciliana smetta, finalmente, di forzare le regole a favore dei cacciatori e regolamenti la stagione venatoria nel pieno rispetto delle norme vigenti e delle indicazioni scientifiche di ISPRA, rispettando la legalità, la fauna e la biodiversità che sono patrimonio prezioso di tutti noi e delle future generazioni”.

Era alla guida di un‘imbarcazione che aveva portato dalla Tunisia numerosi migranti, il presunto scafista sottoposto a fermo di polizia giudiziaria dagli agenti della Squadra Mobile della Questura di Trapani
Il Comitato dei genitori si dice molto preoccupato: già la settimana scorsa un caso simile ad Alcamo
Livello giallo, di attenzione, oggi per la provincia di Trapani nel Bollettino diffuso dal Dipartimento della Protezione Civile regionale della Sicilia.
Obbligo di dimora e di presentazione alla polizia giudiziaria per un 33enne pregiudicato di Mazara del Vallo accusato di una serie di furti. Il provvedimento è stato eseguito dai Carabinieri.
Domenica l'adesione al Manifesto Italia Gentile

Salvatore Tallarita: parla il primo sindaco di Misiliscemi [AUDIO]

Lunga ed articolata intervista al nuovo sindaco del Comune "diffuso" di Misiliscemi. Tra i primi impegni trovare un baricentro amministrativo che soddisfi tutti i cittadini

I petali di La Rosa

Torna il blog di Francesco Rinaudo: Trapani vince 2 a 1 contro Santa Maria Cilento
L'altoatesino, numero 1 del mondo, vince ad Halle su Hurkacz, il toscano sconfitto da Paul al Queen's
Il campione olandese precede Norris e Hamilton, gara anonima per le due Ferrari
ROMA (ITALPRESS) – Papa Francesco nel consueto messaggio dell’Angelus a Piazza San Pietro, ha ancora una volta invitato i fedeli presenti a pregare per la pace. “Preghiamo per la pace, specialmente per la martoriata Ucraina, che soffre tanto. Per la Palestina, Israele, Gaza, il nord del Congo” ha detto il Santo Padre. “Lo Spirito Santo […]
ROMA (ITALPRESS) – “La sera capita che si va a dormire sconfitti, perchè è passato un altro giorno in cui non si è riusciti a far valere la necessità del dialogo, ma il giorno dopo si ricomincia, nelle sedie non di internazionali dove è necessario far sentire la nostra voce. Lo so che può sembrare […]
ROMA (ITALPRESS) – La morte del lavoratore indiano Satnam Singh ha riacceso l’attenzione su un problema grave e annoso come quello del capolarato che costringe molti a lavorare in condizioni disumane nelle nostre campagne. “Una condizione che purtroppo si ripete da troppo tempo, da quando è iniziato il fenomeno migratorio, quindi circa 20 anni fa, […]
I Diavoli Rossi si rimettono in corsa per la qualificazione con i gol di Tielemans e De Bruyne

Dopo 25 anni, Ash si laurea campione del Mondo

La comunità nerd in festa: uno degli obiettivi nel mondo anime dei Pokémon si è finalmente realizzato

Mercato luce e gas, ultimi aggiornamenti e previsioni

Lo scenario del mercato luce e gas appare, negli ultimi mesi, confuso e ricco di notizie all’apparenza catastrofiche. Il terrore degli aumenti da un lato e l’incertezza sulla fine del mercato di maggior tutela dall’altro
I lusitani travolgono gli uomini di Montella con Silva, Fernandes e un autogol di Akaydin
"Sempre molti attenti a un tema importante", dice il presidente federale, Gabriele Gravina
ROMA (ITALPRESS) – “Il volontariato, nelle sue diverse forme, è un orgoglio del nostro Paese. Trasmette energia preziosa. I valori che esprime sono parte della cultura, e dell’identità stessa, del nostro popolo”. Lo ha detto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, a Solferino per la cerimonia in occasione del 160esimo anniversario della Croce Rossa Italiana.“Questo […]
Terzo Hamilton, quarta l'altra Mercedes di Russell, ottava piazza per Perez
Ad Amburgo finisce in parita', primo punto nel girone per entrambe le squadre
ROMA (ITALPRESS) – “L’Autonomia differenziata era già in Costituzione dal 2001. Votata dalla sinistra, e non da noi. Il ddl Calderoli non solo non spacca l’Italia ma la avvantaggia. Se non fosse così FdI non l’avrebbe mai, mai e poi mai approvata. Detto ciò, siamo felici”. Così Tommaso Foti, capogruppo alla Camera di Fdi, in […]

Ciambella vegana alle mele: la ricetta

Una nuova ricetta su Mangia sano con Federica, il blog della dietista Federica Tarantino

Dottore, ma c’ho davvero bisogno dello pissicologo?

Quando andare dallo "pissicologo"? come diciamo noi in Sicilia Purtroppo, quando si prende tale decisione, la convivenza con le proprie sofferenze ha già condizionato enormemente...

La vita è la somma di tutte le tue scelte…

Torna il blog Lettere dal Fronte di Giancarlo Casano. Queste lettere rappresentano una prosecuzione scritta della trasmissione radiofonica Good Morning Vietnam, in onda su Radio 102 il mercoledì alle ore 21

“Gli autobus di Carlo Lungaro”

Una nuova storia raccontata da Andrea Castellano nel suo blog

Torna la musica dance nelle classifiche: il fenomeno Kungs

Un nuovo post su Freedom, il blog di DJ Vince

Breve guida al Green Pass sui luoghi di lavoro dopo la fine dello stato...

Termina lo stato di emergenza, quali cambiamenti sono previsti? Torna "Il lavoro, spiegato bene", il blog del consulente del lavoro ed euro-progettista Sergio Villabuona

Stanchezza cronica e spossatezza infinita? Consigli e rimedi

Torna "Punto Salute News", il blog del dottor Andrea Re